Pasqua Wellness? Non rinunciare al cioccolato.

Quest’anno più di altri anni, a Pasqua si presenta un dilemma: “con tutto quel cioccolato, diventerò un uovo anch’io!” Perché quest’anno più di altri anni? Perché quest’anno la Pasqua è alta, altissima quasi, essendo che si presenta quasi alle porte di maggio. Allora ecco lampante il problema: maggio è il tempo delle prime spiaggiate, e dopo aver lavorato tanto sul fisico, tutto questo cioccolato potrebbe rovinare l’impegno e la dedizione fin qui dimostrati.

Quest’anno, però, cerchiamo di non essere troppo severi con il cioccolato. Ovviamente, qualche chilo al giorno non farebbe mai bene a nessuno, ma mangiare il cioccolato ha anche dei risvolti positivi da non sottovalutare.

Un recente studio condotto dall’università di Harvard ha dimostrato che adeguate quantità di cioccolato nero favoriscono l’abbassamento della pressione sanguigna, riducendo così il rischio di problemi al cuore.

Il cioccolato contiene inoltre flavonoidi e antiossidanti, che contribuiscono al buon funzionamento di fegato, sistema immunitario, capillari, e preservano dall’invecchiamento, oltre ad avere benefici antitumorali.

Un pezzettino di cioccolato al giorno contribuisce ad abbassare i livelli di una proteina nel sangue, la quale è associata ad infiammazioni sanguigne, e può prevenire la formazione di trombi nelle vene e nelle arterie.

Allora questa Pasqua non preoccuparti troppo: un po’ di cioccolato fa bene (come sempre, l’importante è non esagerare!). In più, alla tua linea ci pensa Studio V Wellness. Purtroppo a Pasqua e Pasquetta siamo chiusi, ma ci rivediamo martedì, per ritornare a lavorare su addominali, glutei, cosce, pettorali e quant’altro. Dopo non ci sono più scuse: inizia il conto alla rovescia per la prova costume!

Così tutti noi di Studio V Wellness vi auguriamo davvero una buona Pasqua. E che il cioccolato vi accompagni!

Seguici anche su Facebook.